info e ordini
081/5033221
334/6753306

Acqua demineralizzata, i vantaggi

L’acqua demineralizzata è una sostanza che non va sottovalutata, né all’interno della propria casa, né per gli utilizzi che se ne possano fare al lavoro.

Per comprenderlo, bisogna partire dagli strumenti che possono avvalersi dell’acqua demineralizzata. Il primo e più comune è il ferro da stiro, un elettrodomestico che si avvale dell’acqua che trasforma in vapore: giusto a titolo esemplificativo, la presenza di minerali e soprattutto di calcare può danneggiare ben presto un ferro da stiro, per cui è sempre meglio ricorrere all’acqua demineralizzata.

Analogamente, l’acqua demineralizzata può essere utilizzata per piccoli elettrodomestici affini, come scaldavivande e sterilizzatori per neonati, oppure fuori dalla propria casa, per le batterie di automobili e motociclette, o ancora per umidificatori oppure per gli acquari. Solo con l’acqua demineralizzata tutto questo può essere tutelato in qualche modo dall’usura del tempo e dell’utilizzo prolungato con un’acqua che contenga molto calcare o altri minerali.

L’acqua demineralizzata, priva di sali disciolti viene ottenuta attraverso un impianto che ricorre al principio dell'osmosi inversa. Quest'ultima sfrutta la capacità di membrane semi-permeabili di separare l’acqua dalle sostanze in essa disciolte. Trattasi di un procedimento di tipo fisico, che non richiede l’uso di rigeneranti chimici.

Aggiunto alla categoria Prodotti Trattamento acque il 13/05/2016