info e ordini
081/5033221
334/6753306

Risparmio idrico, possibile con i programmatori

Le risorse naturali rappresentano qualcosa di molto importante oggi, qualcosa da cui dipende la salvezza del pianeta.

Ma solitamente, quando si parla di tutela delle risorse naturali, le istanze del portafogli vanno curiosamente di pari passo: il risparmio idrico significa salvaguardia delle risorse d’acqua ma anche non ricevere bollette troppo alte. Ma come si fa quando si possiede un giardino, magari anche bello grande?

Come per tutti i problemi oggi, esistono dei device appositi per risolverli. Per esempio esistono device per l’irrigazione localizzata: questi strumenti permettono di poter annaffiare la pianta direttamente in corrispondenza della radice, portando così a un doppio effetto benefico, da un lato il risparmio idrico appunto, dall’altro la salute della pianta che non riceve dispersioni d’acqua.

Tra i device per il risparmio idrico, non si può tralasciare l’importanza dei programmatori. Questi servono a programmare appunto gli orari di irrigazione, la quantità di acqua erogata, la possibilità di sospendere l’annaffiatura in caso di pioggia, ma anche la gestione ottimale di tempi e modi di irrigazione. In questo modo si salvano capra e cavoli: da un lato si ottiene un giardino rigoglioso, in cui le piante non sono per nulla sofferenti a causa della mancanza d’acqua, dall’altro le bollette non faranno mai più paura.

Aggiunto alla categoria Prodotti il 06/03/2016